BIBLIOTECA CIVICA FRANCESCO MONDINO

MAZZE' VIA ITALIA 112

ORARI D'APERTURA

 

Lunedì 16-18
Martedì
16-18
Mercoledì
16-18
Giovedì
16-18
Venerdì
16-18
Sabato
10-12

Per la sola lettura dei giornali

la biblioteca rimane aperta anche al mattino,

dalle ore 9.30 alle 11.00,

dal lunedì al sabato compreso

 

Eventuali variazioni degli orari di apertura, verranno comunicati tempestivamente dagli addetti alla gestione della biblioteca, affiggendo volantini sulla porticina d'ingresso della Biblioteca in Via Italia 112

SI RICORDA AGLI UTENTI DELLA BIBLIOTECA

CHE LA DURATA DEL PRESTITO DEI LIBRI E'

UN MESE

VI PREGHIAMO PERTANTO DI ESSERE SOLLECITI

NELLA RESTITUZIONE DEI LIBRI

Dopo più di dieci anni dal suo riordino, è fruibile dal pubblico, la Biblioteca Storica della parrocchia dei Santi Gervasio e Protasio di Mazzè. I volontari, che nell'ambito di tre anni curarono la realizzazione del progetto su invito del parroco del tempo, e su proposta del dott. Ernesto Zambotti che si interessò per ottenere i finanziamenti dalla Regione Piemonte, salutano con soddisfazione l'evento. Ai fini della consultazione, non appena terminate le operazioni di messa in rete, sarà necessario contattare il comune di Mazzè e seguire le procedure previste.

I volontari

Livio Barengo, Mario Fogliatti, Elio Gelormini, Antonio Lusso

 

 

Autori mazzediesi

 

 

Autori:

Pro Loco Mazzè e Francesco Mondino

 

Autori: Giorgio Cavaglià, F.M. Gambari, P. Arzarello e C. Cigolini

 

Livio Barengo


Scrittore, storico ed appassionato archeologo.
Ha pubblicato nel 1998 "Giorgio dei Conti di Valperga, Signore di Mazzè. Un europeo del XV secolo", "Ypa, Morrigan Salassa" nel 2002, "La stirpe di Ypa, ovvero la nascita del Canavese" ed "Eugenio Brunetta d'Usseaux. Il fondatore del movimento olimpico in Italia", quest'ultimo in collaborazione con Danilo Alberto e Mario Fogliatti nel 2006. Del 2010 è invece "Racconti fantastici, storie popolari del Canavese e di altre terre", illustrato dalla pittrice Anna Actis Caporale. Nel 2012 "Le stelle negli occhi. Ricordi di emigranti canavesani nel primo Novecento". Ultima fatica è il libro " Mazzè, porta del Canavese "
Il saggio tratta sostanzialmente della storia di Mazzè vista non a livello locale, ma nell'ambito dei potentati di cui il paese ha fatto parte nel corso dei secoli a partire dall'epoca Salassa sino a giungere alla seconda guerra mondiale.

Un opera composta da 13 capitoli di testo e da quattro capitoli fuori testo dove si parlerà di: aurifodine, delle chiese del capoluogo, delle frazioni e di Facino Cane con Giorgio Valperga. Il testo è corredato dai disegni realizzati da Anna Actis Caporale che rappresentano le evenienze più importanti del Comune canavesano e dalle fotografie dei reperti ritrovati nel corso degli anni.
È tra i fondatori delle associazioni “F. Mondino” e Mattiaca ed è presidente di quest'ultima, mentre dal 2009 al 2013 è stato presidente di Via Romea Canavesana, che ha contribuito a creare, venendo eletto poi presidente emerito.

 

Autore: Serafino Anzola

 

Autore: Darwin Pastorin

 

Autore Fabrizio Dassano

 

Autori: Mario Fogliatti, Danilo Alberto, Livio Barengo

 

Autrice: Corinne von Reding

 

HOME PAGE